Scegliere i fiori per dare colore al giardino

Pubblicato il : 22 Giugno 20234 tempo di lettura minimo

Quando si tratta di creare un giardino, la scelta dei fiori è di fondamentale importanza. I fiori non solo aggiungono colore, ma sono anche essenziali per attirare gli insetti impollinatori e creare un’atmosfera piacevole nello spazio esterno.

Scegliere i fiori adatti al clima

Capire le condizioni climatiche del luogo di impianto

Per trasformare una fontana in un giardino colorato, è essenziale scegliere i fiori adatti al clima della propria regione. Prima di piantare, è importante capire le condizioni climatiche del luogo di impianto.

Identificare le piante adatte alla regione

Prendete nota del clima locale, inclusa la temperatura media stagionale, la quantità di precipitazioni e l’esposizione al sole. Queste informazioni vi aiuteranno a identificare le piante adatte alla vostra regione.

Scegliere i fiori resistenti alle malattie comuni al clima locale

Inoltre, tenete presente che alcune malattie sono comuni in determinati climi. Pertanto, è consigliabile scegliere fiori resistenti alle malattie presenti nella vostra zona. Optate per varietà note per la loro resistenza alle malattie e garantitevi un giardino sano e rigoglioso.

Optate per colori complementari o in contrasto

Per creare un giardino vivace e attraente, scegliete fiori con colori complementari o in contrasto. I colori complementari sono quelli che si trovano di fronte l’uno all’altro sul cerchio cromatico, come il rosso e il verde o il blu e l’arancione. Queste combinazioni creano un effetto visivo accattivante e donano equilibrio al vostro giardino.

In alternativa, potete optare per colori in contrasto per creare un aspetto più audace. Ad esempio, mescolare fiori gialli con fiori viola o bianchi può dare un effetto sorprendente e vivace al vostro giardino. Scegliete i colori in base ai vostri gusti personali e alla sensazione che volete creare nel vostro spazio esterno.

Associare i fiori in base alla loro altezza e forma

Scegliere una varietà di forme di fiori

Considerare l’altezza dei fiori è fondamentale per ottenere un aspetto armonioso nel vostro giardino. Iniziate scegliendo fiori alti come le rose o le delphinium, che fungono da punti focali. Poi, scegliete fiori di altezza media come i garofani o le margherite per riempire lo spazio tra i fiori più alti. Infine, aggiungete fiori bassi come i petunia o i gerani lungo i bordi o in aiuole più piccole.

Considerare l’altezza dei fiori

Inoltre, considerate la forma dei fiori. Scegliere una varietà di forme di fiori aggiunge interesse visivo al vostro giardino. Ad esempio, potete combinare fiori a forma di stella come i fiori di campo con fiori a forma di campana come le campanule per creare contrasto e texture. Sperimentate con diverse forme di fiori per ottenere l’aspetto desiderato.

Ottimizzare la disposizione dei fiori in base alla loro altezza e alla loro forma

Per ottimizzare la disposizione dei fiori in base alla loro altezza e forma, posizionate i fiori più alti nella parte posteriore del giardino o dell’aiuola, e quelli più bassi nella parte anteriore. Questo darà profondità e dimensione al vostro spazio esterno.

Tenere conto della stagione di fioritura

Per ottenere un giardino sempre fiorito, è importante scegliere fiori che fioriscono in diverse stagioni dell’anno. In questo modo, avrete sempre fiori in abbondanza e colori vivaci nel vostro giardino. Fate una ricerca sulle piante che fioriscono in primavera, estate, autunno e persino in inverno, e pianificate di conseguenza la vostra selezione.

Assicuratevi di includere piante resistenti al freddo per avere un giardino colorato anche durante l’inverno. Fiori come le violette o l’erica possono sopravvivere alle basse temperature e portare un tocco di colore anche nelle giornate più fredde.

Utilizzate le piante perenni per un giardino che duri nel tempo

Un modo per garantire un giardino che duri nel tempo è utilizzare piante perenni. Le piante perenni sono quelle che vivono per più di due anni e tornano a fiorire ogni stagione. Scegliete piante perenni che si adattano al clima della vostra regione e che offrono una varietà di colori e dimensioni.

Le piante perenni richiedono meno manutenzione rispetto alle piante annuali e offrono una base solida per il vostro giardino. Potete quindi aggiungere piante annuali per dare un tocco di colore extra ogni stagione, ma avrete sempre una base di piante perenni che tornano a fiorire ogni anno.

Plan du site